Descrizione immagine
Descrizione immagine

STUDIO NUTRIZIONE 

D.ssa Marika Dello Russo  


DIETA...e diete

Descrizione immagine

Il concetto di dieta è spesso strettamente legato a quello di rinuncia; se questo è il presupposto è facile immaginare che la "dieta-rinuncia" venga abbandonata ben presto al venir meno dell'entusiasmo iniziale e al prevalere del desiderio di recuperare tutto quello cui si è rinunciato.

La dieta è uno stile di vita, una scelta compatibile con le proprie esigenze, uno schema  entro il quale bilanciare le necessità nutrizionali dell'individuo ma senza rinunciare al gusto e al piacere di mangiare.

Lo studio Libra elabora un piano dietetico in modo da limitare lo stress di pesare ogni alimento e da prevedere una certa elasticità sia nella scelta dei cibi che nella consumazione dei pasti anche fuori casa.

Dopo un'attenta analisi delle abitudini e preferenze  alimentari, delle capacità e propensioni culinarie, dello stile di vita e delle necessità nutrizionali della persona, viene elaborato uno schema dietetico "su misura" con un prospetto settimanale delle frequenze e quantità dei diversi gruppi di alimenti e con un dettagliato menù giornaliero arricchito da gustose ricette.  

I principi base dell'elaborazione di uno schema dietetico sono garantire un'adeguato apporto di nutrienti, un apporto energetico compatibile con il proprio dispendio, che sia facile da seguire e che possa essere condiviso, nei limiti del possibile, insieme alla famiglia e agli amici.

Quindi non privarsi di alimenti, non  privarsi di occasioni sociali, ma piuttosto ottimizzare tutto in funzione dello stato di benessere.

LO STUDIO LIBRA FORMULA PIANI DIETETICI PERSONALIZZATI PER:

- Sovrappeso/obesità

- Sportivi (amatoriale/atleta)

- Stati fisiologici particolari:

   infanzia e adolescenza

   gravidanza

   allattamento

   menopausa

- Vegetariani


- Condizioni patologiche accertate:

   diabete

   ipercolesterolemia

   ipertensione

   iperuricemia

- Allergie e intolleranze alimentari  (celichia, intolleranza al lattosio, ecc.)

- Disturbi del comportamento alimentare (anoressia, bulimia, BED,…)


PRESCRIZIONE DELLA DIETA

Per la formulazione del piano dietetico è richiesta la prescrizione su carta bianca da parte del proprio medico che attesti lo stato di salute e/o le eventuali patologie con indirizzo alla dietoterapia.

 

 DETRAZIONE SPESE SANITARIE

Le prestazioni rese da dietisti (operatori tecnico sanitari di cui al Decreto del Ministero della Sanità 14.9.94) danno diritto a detrazione del 19% ai sensi dell’art. 15, comma 1, lett. c), TUIR in relazione alle spese sanitarie, a condizione che le stesse siano prescritte da un medico. Ai fini della detrazione le spese devono essere documentate da fattura emessa dal dietista e da prescrizione medica. 

La consulenza professionale rientra tra le prestazioni sanitarie esenti da IVA secondo l'Art. 1 del DM Sanità 17/05/2002 e quindi rientrati nelle esenzioni previste dall'Art. 10 del DPR n. 633 del 26/10/1972 e successive modificazioni.