Descrizione immagine
Descrizione immagine

STUDIO NUTRIZIONE 

D.ssa Marika Dello Russo  


alimentazione nello sport

Descrizione immagine

Il primo passo nella stesura di un valido programma alimentare per uno sportivo, amatolriale o agonista, è la stima oggettiva della composizione corporea che fornisce informazioni dettagliate sul livello di forma fisica e sullo stato nutrizionale del soggetto che si vuole allenare. L’ideale è che questo avvenga attraverso l’uso di metodiche che diano risultati attendibili, ripetitivi e non invasivi. La BIA risponde pienamente a  queste caratteristiche.

Descrizione immagine

Le informazioni fornite dalla BIA permettono di sapere se il soggetto risponde agli allenamenti (aumento della massa muscolare), segue una corretta alimentazione (variazioni delle percentuali di massa grassa e massa magra), manifesta un calo di performance in seguito ad una disidratazione (variazioni dell'acqua extracellulare), mostra stress cellulare a seguito di eccessivo carico in allenamento o eventi traumatici (catabolismo). Inoltre la BIA stima il metabolismo basale, parametro fondamentale per modulare l'apporto energetico in funzione alle esigenze di consumo del soggetto. Grazie a queste ed altre informazioni, è possibile programmare l'intensità ed il volume degli allenamenti, pianificare il regime alimentare più adeguato ad equilibrare il rapporto tra  massa muscolare e massa grassa dell’individuo.

Il piano dietetico personalizzato per lo sportivo tiene conto di diversi fattori:

- stato nutrizionale

- tipo di sport

- allenamento, durata ed entità

- abitudini e preferenze alimentari

- stili di vita

Una dieta equilibrata e "su misura" associata ad un allenamento adeguato consentono il massimo rendimento agonistico. Affidarsi a un nutrizionista per la propria alimentazione  è il modo migliore per raggiungere gli obiettivi di performance desiderati.

Lo studio Libra è dotato di un impedenziometro trasportabile che effettua l'esame in pochi minuti. E' possibile quindi concordare appuntamenti con gruppi di sportivi, palestre, scuole calcio, scuole di danza e qualunque altro centro sportivo, per effettuare la BIA in sede.

 

  FOCUS

INTEGRATORI: QUANDO E COME

Secondo il Ministero della Salute, integratori e prodotti dietetici per sportivi possono essere utilizzati solo in funzione dell'esistenza di determinate condizioni:

- gli apporti energetici e nutritivi della razione alimentare vengano completati e non sbilanciati;

- si pratichino delle attività agonistiche o amatoriali che comportano un dispendio energetico particolarmente elevato e un’eccessiva perdita di minerali con la sudorazione;

- si scelga, tra le numerose opzioni disponibili, quella effettivamente rispondente alle proprie necessità specifiche e individuali (razioni d’attesa, fase di recupero, tipologia di sport);

- si osservino attentamente le modalità d’uso e le eventuali avvertenze, non superando le dosi consigliate ed evitando l’uso prolungato.